Al fine di offrire un servizio più completo possibile, collaboriamo con una ditta di nostra assoluta fiducia, per offrire anche un servizio di collaudo bombole GPL.

La direttiva comunitaria stabilisce in 10 anni la vita operativa del serbatoio GPL, che decorrono dall’immatricolazione della vettura – se si tratta di un impianto di primo equipaggiamento – oppure dalla data di installazione, se l’impianto a gas è stato montato su un’auto usata. L’impianto gpl a norma e non scaduto è un requisito primario anche e soprattutto per provvedere poi alla revisione di legge.

Un impianto gpl scaduto infatti non permette al veicolo di essere revisionato con esito regolare.

Per questo abbiamo pensato di affidarci ad un partner che si occupa della sostituzione delle bombole, e del collaudo dello stesso impianto.

Il tutto senza costi aggiuntivi, e soprattutto nel più breve tempo possibile.